Masterwine At Home ... Il Sommelier Suona Alla Porta !

Attrezzatura e consigli di degustazione a domicilio. Per una serata speciale o per uno shopping guidato di bottiglie rare

Un rosso o un bianco? E in quale bicchiere? Le domande che ci assalgono preparando una cena per gli amici hanno ora una risposta. Che suona il campanello di casa: dopo il personal-chef, arriva il sommelier a domicilio con Andrea Moscariello #masterwine

Una sorta di ‘guru’ che ti assiste in cucina, dalla scelta del vino giusto per ogni piatto, al servizio agli ospiti. Senza dimenticare che lui, il ‘Sommelier at home’, ha già tutta l’attrezzatura e te la presta. I calici, le coppe, il decanter e tanti buoni consigli. 
Anche sullo shopping di bottiglie: uno dei suoi servizi è, infatti, il winescouting, dare la caccia a vini rari e pregiati al miglior prezzo sul mercato.

Vino:

Vuoi consigli per una cantina doc?

Chiedi al personal sommelier ma  il suo compito non si ferma al ‘prima’: gli si può chiedere di rimanere a cena e di accompagnare gli invitati in uno slalom tra un bicchiere e l’altro, insegnando le tecniche base di degustazione. I wine-lovers possono anche prenotare una serata con il sommelier prêt-à-porter per mini-corsi sulle tendenze del mondo-vino: ci si riunisce in salotto e si ‘affitta’ l’esperto per un’occasione speciale. Dove trovare, però, un consulente enologico all’altezza? Sono nate società di servizi ad hoc, come la Jerobam, ma ci si può rivolgere anche ad una delle tante associazioni di sommelier. E perché non diventarlo? Il ‘sommelier at home’ può diventare un vero e proprio lavoro. Per avere il bicchiere sempre pieno.